Rimedi naturali per una pelle sana e luminosa

La pelle è il più esteso organo del corpo ed anche quello più superficiale, quindi continuamente esposto a stress ambientali ed atmosferici. Soprattutto quella del viso, infatti, se non curata adeguatamente mostra subito segni di opacità, perdita di tono e luminosità e, col passare del tempo, linee di espressione e rughe. Come si può rimediare in modo naturale a tutto questo ed ottenere una pelle sana e bella?

La detersione quotidiana naturale per una pelle sana e luminosa

La prima regola per assicurare alla propria pelle salute e bellezza è mantenerla sempre pulita e libera da impurità ed inquinamento. È importante, quindi, usare un buon prodotto specifico per la detersione, ogni mattina ed ogni sera. Questo servirà a rimuovere tracce di make up ma anche cellule morte, tossine e smog.

Per detergere si può scegliere un prodotto cosmetico adatto alla propria tipologia di pelle, oppure, utilizzare un batuffolo di cotone imbevuto di latte. È un ingrediente molto efficace per la pulizia delicata ed, in più, ha proprietà emollienti, addolcenti e nutrienti.

Se, ogni tanto, ci si vuole dedicare un’attenzione particolare e concedersi un trattamento di pulizia profonda, si può preparare uno scrub tutto naturale mescolando zucchero e miele e strofinando il composto, delicatamente, sul viso. La frizione dei granellini di zucchero eliminerà le cellule morte, liberando i pori e lasciandoli liberi di respirare ed ossigenarsi, mentre il miele è idratante e nutriente.

puoi trovare ottimi prodotti naturali per la cura della pelle sul sito benesserevip.it

Le buone abitudini ed uno stile di vita sano per una pelle bella, giovane e sana

Lo stile di vita influisce su tutto il benessere psico-fisico e non fa eccezione per la pelle. Un’alimentazione varia, ricca ed equilibrata, contribuisce ad apportare tutti i nutrienti necessari alla pelle, aiutandola a mantenersi sana e luminosa, fresca, giovane e tonica.

Gli alimenti più ricchi di sostanze vitaminiche utili alla pelle sono quelli ricchi del complesso A-E-C. La vitamina A rinforza lo strato epiteliale, rendendolo meno soggetto a rughe e segni d’espressione, la vitamina E ha un ruolo importante nella produzione di collagene mentre la vitamina C è fondamentale per una corretta microcircolazione e conseguente ossigenazione dei tessuti.

Gli alimenti più amici della pelle, più ricchi di sostanze preziose per renderla sana e luminosa sono:

  • – tutti i frutti ad alto contenuto di vitamina C: fragole, kiwi, agrumi, melograno
  • – i frutti ricchi di vitamina A: banane, papaya, albicocche, pesche
  • – la verdura molto vitaminica: pomodori, peperoni, carote, spinaci, bietole, barbabietole, broccoli
  • – la frutta secca: che contiene molti grassi buoni, che aiutano a rimpolpare la pelle

Inoltre, per preservare la giovinezza e lo splendore della pelle, è necessario tenersi lontani da alcuni vizi ed eccessi insalubri. Ad esempio:

  • – no al fumo: influendo negativamente sulla microcircolazione, impedisce la buona ossigenazione dell’epidermide, rendendola grigia ed opaca
  • – no alle abbronzature selvagge senza un’adeguata protezione
  • – no ad alcool ed alimentazione troppo ricca in calorie e grassi saturi
  • – no a troppa caffeina
  • – no all’insonnia: un buon riposo è fondamentale per ottenere una pelle distesa

L’importanza dell’idratrazione per avere una bella pelle

Una pelle sana e luminosa è, principalmente, una pelle ben idratata. Per raggiungere questo obiettivo, naturalmente, la prima cosa da fare è prendere l’abitudine di bere molta acqua, tutti i giorni. Si raccomanda di sforzarsi di bere almeno 8 bicchieri al giorno.

Un trucco per invogliarsi a bere di più è preparare l’acqua fruttata. La preparazione è molto semplice: si mette a macerare, in un litro d’acqua, della frutta a pezzetti per una notte intera. Al mattino si filtra. La frutta si potrà consumare come colazione mentre l’acqua, aromatizzata e piacevole, si sorseggerà durante il giorno.3

L’idratazione corretta della pelle, però, non è sostenuta solo dal quantitativo di acqua ingerita. È necessario utilizzare, almeno due volte al giorno, un ottimo prodotto idratante. Se non si ama comprare prodotti industriali e si preferisce crearli da sole, esistono varie ricette molto semplici per autoprodurre un buon idratante.

Per creare un idratante naturale si può utilizzare, semplicemente, dell’olio d’oliva amalgamato con poco yoghurt bianco intero. Si mescola bene, per ottenere una consistenza cremosa ma non troppo pesante, e si applica un’oretta prima di andare a dormire, in modo che si assorba e non macchi cuscini e lenzuola. I fermenti lattici, abbinati al potente potere nutritivo dell’olio, regaleranno, al mattino, una pelle splendida, morbida, setosa, dall’aspetto sano ed idratato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *