Rimedi naturali per il mal di testa

Il mal di testa può diventare un malessere davvero insopportabile nei soggetti con frequenti disturbi. Almeno una volta nella vita tutti quanti si ritrovano a dover fare i conti con il classico mal di testa, ricorrendo altrettanto facilmente a medicinali da banco. Comunemente i dolori alla testa vengono causati da tensioni a livello muscolare, in particolare riguardo i muscoli del collo e delle spalle. Il dolore avvertito alla testa può avere diverse origini, tra cui:

  • Cefalea tensiva: il dolore in questo caso è avvertito come una tensione e avvolge l’intera testa, i soggetti più colpiti sono i giovani e le donne.
  • Cefalea a grappolo: questa forma è più rara e i dolori sono avvertiti su determinate zone ad intervalli di tempo che può protrarsi sino ad un anno. Il dolore intenso sfocia generalmente intorno agli zigomi e agli occhi, con una durata di circa 30 minuti, colpendo in maggior parte il genere maschile.
  • Emicrania: il dolore in questo caso coinvolge un solo lato della testa presentandosi come intenso. La durata può variare in ore oppure giorni, risultando molto fastidiosa. Il dolore è di tipo pulsante e di tipologia espansiva. A differenza del classico mal di testa, l’emicrania può comportare anche sintomi quali vomito, nausea e disturbi visivi.
  • Mal di testa da sinusite: il dolore in questo caso interesserà la parte frontale, con un corredo di sintomi quali febbre, dolore intorno agli occhi, brividi, dolore a livello di zigomi e arcata dentale superiore.
  • Mal di testa da cervicale: il dolore è causato da una tensione dei muscoli di collo e spalle, irradiandosi talvolta fino alle braccia.

CAUSE DEL MAL DI TESTA

Le cause del mal di testa possono diversificarsi in diversi origini, un apporto maggiore di zuccheri nel sangue, stress, eccessiva ansia, sinusite, problemi cervicali, uno scarso riposo, disturbi mestruali, eccesso di alcool, eccesso di caffeina, posture scorrette, ecc. Oltre ai classici farmaci da banco, che presentano tuttavia sempre delle controindicazioni, è possibile avvalersi di rimedi naturali atti a prevenire e a combattere i mal di testa.

RIMEDI NATURALI CONTRO IL MAL DI TESTA

  1. LIMONE E PATATE: per alleviare i sintomi del dolore si potranno applicare due fette di patate o di limone sulla tempia, tenerle ferme da uno strofinaccio di cotone.
  2. IMPACCHI VEGETALI: per alleviare il dolore è possibile realizzare degli impacchi di cavolo, rafano o cipolla da cospargere sulla nuca per un lasso di tempo di almeno 30 minuti.
  3. TISANE NATURALI CALMANTI: alcune tisane possono distendere i muscoli, aiutando il soggetto ad avvertire meno dolore, tra le più consigliate si trovano le tisane di valeriana, camomilla, passiflora, fiori di arancio e melissa.
  4. BELLADONNA: come rimedio omeopatico la Belladonna è consigliata in caso di dolore eccessivo che si estende al cuoio capelluto impedendo lo spazzolamento dei capelli.
  5. OLIO ESSENZIALE MENTA O LAVANDA: questi due oli possono essere utilizzati in gocce sulle tempie al fine di diminuire il dolore.
  6. IMPACCHI CALDI CON SALE: in caso di sinusite si possono effettuare degli impacchi caldi con il sale, da applicare sulle zone dolenti. Il calore del sale contenuto in un panno favorirà lo scioglimento del muco.
  7. MASSAGGI: alcune tecniche di massaggio riescono ad alleviare i sintomi del dolore, ad esempio il massaggio alla base del cranio, sulle tempie, intorno agli occhi.
  8. TECNICHE DI RESPIRAZIONE: allo stesso modo dei messaggi queste tecniche possono alleviare i sintomi del dolore, alternando 4 respiri pieni ad 1 normale da ripetere per 5/6 volte.
  9. RIPOSO: un’assenza di riposo può scatenare spesso mal di testa, sarà quindi fondamentale riposare almeno 8 ore per notte.
  10. ALIMENTI ANTINFIAMMATORI E ANTIDOLORIFICI: alcuni alimenti potranno alleviare e prevenire i sintomi da mal di testa, come l’anguria, il mais, il peperoncino, le banane, i semi di lino, i semi di sesamo, lo zenzero, gli spinaci, le patate, le mandorle e le prugne secche (contro la sinusite, tenendo in bocca il nocciolo per diversi minuti al giorno). Al contrario dovranno essere eliminati i cibi come l’alcool, la cioccolata, i cibi fritti, il caffè, i formaggi stagionati, la carne rossa, gli insaccati, alimenti con glutammato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *