Alcuni piccoli segreti per un buon makeup, consigli ed errori da evitare durante il trucco

segreti makeup

Per noi donne condividere segreti è, spesso, “irrefrenabile”, ci piace chiacchierare, confrontarci e rendere un pomeriggio anonimo un momento di risate e gioia.

Anche per quanto riguarda i segreti del make up è così. Da quando scrivo di cosmesi ho sempre più spesso ricevuto richieste, consigli, domande sia sulla tecnica che sui colori.

La maggior parte delle domande mi vengono fatte da appassionate che amano truccarsi, ma hanno paura di sbagliare, di non trovare l’abbinamento adatto, di non essere adatte a quell’evento o cerimonia, ma altre domande mi vengono fatte da giovanissime che si stanno avvicinando al mondo del make up.

Io sono una persona che ama condividere i proprio trucchi del mestiere e che apprezza coloro che lo fanno, accetto spesso consigli e mi piace testare varie tecniche e variazioni cromatiche, anche se su alcune cose non posso proprio transigere.

Errori da evitare durate il trucco

Truccarsi quando la pelle non è perfettamente pulita. La detersione e l’idratazione dell’epidermide è il primo passo importante per rendere un trucco perfetto, se ci troviamo in presenza di secchezza o di sebo in eccesso la stesura del fondotinta è difficoltosa e il risultato non è ottimale.

Ovviamente uno dei primi errori è l’acquisto errato di prodotto che possono nuocere, arrossare e seccare la pelle, creando cosi dei risultati non omogenei e di poco gusto. La scelta dei prodotti è il primo passo verso un la realizzazione di un buon trucco, possiamo essere dei professionisti, anche delle makeup artist, ed avere notevoli problemi. Per questo consigliamo di cercare prodotti professionali, puoi ad esempio dare un occhiata al seguente link: milkybath.it/makeup

Non sfumare. Quando parlo di sfumature non mi riferisco solo agli ombretti, ma parlo anche di fondotinta, blush e matita labbra. Mi è capitato di vedere persone con fondotinta stesi in modo approssimativo con un evidente linea che contornava come una cornice tutto il viso, è bene ricordare che un trucco fatto bene è un trucco che si fonde perfettamente con la pelle e questa fusione è merito soprattutto delle sfumature e dei chiaro scuro. Quindi ATTENZIONE all’attaccatura dei capelli, orecchie e del collo.

Scegliere toni diversi dai propri. In questo periodo primaverile molte donne vogliono forzare la pigmentazione naturale della pelle e farla sembrare subito abbronzata come se fossero state un mese ai Caraibi, ma spesso questa forzatura è talmente evidente che sembra abbiamo sbattuto il viso nel cacao! Ricordatevi quindi che per avere un effetto abbronzato bisogna lavorare sul contouring e non sul fondotinta ( che deve sempre essere del vostro colore ).

Seguire la Moda. Con questo non voglio dire che non possiamo azzardare l’acquisto dell’ultima collezione di Dior e del rossetto corallo che tanto va di moda, ma che dobbiamo ragionare sui colori che realmente ci stanno bene. Spesso la moda impone tinte davvero poco portabili per la vita di tutti i giorni, come i colori pastello o fluo, che stanno bene e possono essere portati solo dalle addette ai lavori.

Sopracciglia non curate. Ecco il punto chiave di tutto! Io sono una persona molto esigente sulle sopracciglia, non solo mie, ma anche delle mie modelle. Penso che un trucco ben fatto necessiti di sopracciglia molto curate, ed è per questo che porto sempre nel mio kit pinzetta o rasoio apposito. Le sopracciglia aiutano ad enfatizzare e ricreare un trucco (vedi look anni ’20 e ’80) e sono artefici dell’espressività di un viso.

Segreti da Make Up Artist:

Ora voglio darvi delle piccole dritte per migliorare il vostro modo di truccarvi e farvi conoscere cose che forse non sapete ancora.

  1. Il primo segreto riguarda la Terra o Bronzer, che spesso è denigrata nel periodo invernale. Essa è un elemento multifunzione che anche da solo può ricreare un look completo. Io la uso spesso come ombretto da sfumatura per dare profondità all’occhio e per creare una certa continuità con il trucco del viso. Lo stesso faccio con il blush che picchietto sia sugli occhi, a volte al centro, altre volte lateralmente, altre volte sul rossetto per fissarlo e creare armonia con il viso.
  2. Secondo segreto, ma questa volta non mio, ma della mia Insegnante di Corso e di vita Monica Robustelli, riguarda il fissaggio delle sopracciglia. Esistono in commercio vari prodotti (mascara trasparenti) che hanno lo scopo di fissare e tenere in ordine le sopracciglia, ma tutto questo si può ottenere con un semplice gloss trasparente, senza perlescenze o glitter. Il risultato è lucido e glamour ed è adatto per serate e giorni in cui vogliamo apparire perfette ma alla moda.
  3. Ultimo segreto, ma più che segreto, accessorio. Ciglia finte! Esse possono dar forma all’occhio, allungarlo, ingrandirlo, intensificarlo… sono secondo me il vero tocco di ogni make up professionale che si rispetti. Io ne faccio largo uso e non mi stanco mai di acquistarne di nuove e con tagli diversi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *