7 Regole d’oro per fare soldi con il trading online

soldi trading

Il titolo di questo articolo è ambizioso ma hai capito bene, andremo a vedere proprio come guadagnare sul mercato del Forex!

Come dicono gli americani:Show me the money!

Quindi presta attenzione, perchè sto per svelarti le regole doro!

Bene, prima di cominciare voglio anticipare una cosa: se sei qui perché pensi che con il Forex esiste il metodo sicuro e veloce per guadagnare milioni di euro allora mi dispiace per te, sei sulla pagina sbagliata! Detto questo, cominciamo:

1. Imparare le basi del Forex

Cosa vuol dire pips? Che vuol dire entrare long o entrare short? Ho sentito dire che la FED manterrà al minimo i tassi di interesse, cosa vuol dire? Ma soprattutto cosè la FED? Il Forex permette certamente di guadagnare molti soldi, ma si sa i soldi non cadono dal cielo!

Bisogna imparare, imparare e ancora imparare. Ogni giorno nel Forex entrano tantissime persone, convinte che per fare un mucchio di soldi cè bisogno di un pc e di un conto Forex, nientaltro. Vuoi sapere quante persone escono dal Forex entro una settimana o un mese??! Meglio non approfondire troppo il discorso! Vuoi diventare un buon trader? Allora studia, impara le basi del Forex e poi amplia man mano le tue conoscenze, i soldi facili non esistono!

2. Aprire un conto demo per fare pratica

Molti Broker permettono di aprire un conto demo gratuitamente. La prima cosa da sapere è che un conto demo è QUASI uguale a un conto reale, l’unica differenza sta nel fatto che i soldi sul conto demo non sono reali! Però il punto molto importante è che i movimenti dei prezzi che vedi sul conto demo sono gli stessi che vedresti su un conto reale. Ma perché dovrei aprire un conto demo? Semplice. Un conto demo ti consente di fare pratica, e quindi di migliorare, senza assumere nessun rischio. Questo ci porta direttamente alla terza regola.

3. Scegliere il giusto Broker

Un trader di successo non deve avere problemi con il proprio Broker, sotto nessun aspetto. Non deve avere problemi nel depositare e nel prelevare, ma non deve nemmeno preoccuparsi di di unipotetica bancarotta del proprio Broker. Ecco perché bisogna dedicare tempo alla scelta del Broker. Qui cè una lista di tutti i Broker che io considero solidi e che offrono anche un account demo gratuitamente:

  • ACM (Advanced Currency Markets)
  • Alpari (UK)
  • AvaFX
  • CMC Markets
  • CitiFX Pro
  • FXCM
  • FXDD
  • FXOpen
  • FXcast
  • FairQuote Securities
  • Finotec
  • Forex Club International Limited (account demo senza limiti)
  • Forex Club LLC (account demo senza limiti)
  • Forex.com
  • FxPro (account demo senza limiti)
  • GFT
  • Hirose
  • IG Markets
  • Interbank FX (account demo senza limiti)
  • MB Trading (account demo senza limiti)
  • Marketiva (account demo senza limiti)
  • OANDA (account demo senza limiti)
  • Saxo Bank
  • Synergy FX
  • Tadawul FX (account demo senza limiti)
  • UpFX Forex

4. Inizia ad elaborare le TUE idee e i TUOI piani

Ci sono milioni di strategie sul web, ma quale adottare? La risposta esatta è: nessuna di queste! Per diventare un buon trader hai bisogno di elaborare le tue strategie. Questo non vuol dire che non devi imparare dalle strategie degli altri, ma significa semplicemente che devi valutare le idee degli altri trader, capire perché hanno agito in quel modo, cercare di renderle più efficaci, adattarle al tuo stile e poi non ti resta che mettere in pratica la tua strategia sforna-soldi!

A riguardo posso fornire un piccolo esempio capitato realmente. Una mattina ero al pc a riflettere sui miei grafici e pensavo a quali ordini eseguire sul Forex. Ad un certo punto ricevo una telefonata, si trattava di un mio amico, molto esperto del Forex, che mi consigliava di investire su EUR/CHF. Questa coppia non fa parte del mio repertorio, tendenzialmente opero su altre coppie e uso indicatori diversi da quelli utilizzati dal mio amico, per questo motivo avevo gentilmente declinato l’offerta. Il mio amico continuava ad insistere, sottolineando che si trattava di una transazione quasi sicura.

Allora mi convinco a comprare EUR/CHF per un importo pari allo 0,5% del mio capitale (di solito utilizzo l1% del mio capitale per ogni transazione, ma questa volta avevo deciso di non rischiare troppo con una strategia che non conoscevo). Dopo 2 giorni stavo guadagnando quasi 200 pips, allora chiamo il mio amico e gli chiedo: posso interrompere? Ho 200 pips di guadagno ed è andata benissimo, oltre le mie aspettative. Il mio amico mi risponde scherzi??! siamo solo allinizio.

Allora decido di tenere la posizione. Dopo pochi giorni la mia posizione EUR/CHF era di gran lungo in rosso, ed ero a -300 pips. Il mio amico al telefono mi rassicurava, dicendo che potevo tenere ancora la posizione e che si trattava di un semplice aggiustamento del mercato. Dopo qualche altro giorno ero a -500 pips, non avendo impostato uno stop loss perché non conoscevo la strategia di base del mio amico, decisi di interrompere la transazione, con una perdita non indifferente di quasi 500 pips. Posso biasimare il mio amico per questa perdita?

Assolutamente no! Io ho aperto una posizione basandomi su una strategia sconosciuta, su una coppia di cui non conosco molto e facendo affidamento su indicatori che non uso! La colpa è solo mia. Vuoi provare la mia stessa esperienza? Ottimo, allora non seguire questa regola e fai affidamento sulle strategie degli altri!

5. Rimuovete tutte le emozioni mentre si opera

Non bisogna farsi influenzare dalle emozioni. Queste possono portare a ragionamenti sbagliati del tipo oggi ho perso, ma domani investirò il triplo e ti farò vedere quanto riuscirò a guadagnare!. In questo caso l’investitore è guidato dalla rabbia dall’aver perso parte del proprio capitale in una semplice giornata negativa (per chiarirci, nel Forex è impossibile non avere una giornata storta!).

L’atteggiamento giusto deve essere oggi ho perso, ma sono sicuro che seguendo il mio metodo riuscirò a tornare in positivo e ad accumulare profitti mese dopo mese. In ogni caso, per esperienza, ti consiglio vivamente di seguire questa regola. Elimina tutte le emozioni dal trading e il tuo conto Forex ne risentirà in positivo.

6. Gestire il rischio dell’investimento

Rischio? Chi ha mai parlato di rischio? Hey amico, io non voglio rischiare un bel niente! Bene, se sei uno di questi allora ho da dirti qualcosa di molto importante: ricorda, qualunque attività che presenta un rendimento, comporta SICURAMENTE anche dei rischi.

L’unico investimento considerato senza rischio (le cosiddette operazioni risk-free) è quello che riguarda i titoli di Stato ma corri a comprare titoli di Stato della Grecia e poi fammi sapere se il capitale ti sarà restituito alla scadenza! Non esistono investimenti a rischio 0, meglio tenerlo sempre bene in mente. Detto questo bisogna definire la propria tolleranza al rischio.

Hai subito una perdita del 2% del tuo capitale e già ti senti cadere il mondo addosso? Allora direi che la tua propensione al rischio possa essere definita bassa. Riesci a sopportare perdite consistenti pur sapendo che anche i tuoi guadagni possono essere consistenti? Allora la tua propensione al rischio è elevata. Ma a cosa serve tutto ciò? A decidere quale percentuale del tuo capitale investire.

Puoi essere sicuro che se hai una propensione al rischio bassa (quindi non riesci a sopportare psicologicamente grosse perdite) ma decidi di investire comunque buona parte del tuo capitale, immaginando solo i potenziali guadagni e non le potenziali perdite, allora in caso di perdita del capitale il tuo umore verrà spazzato via e sarai maggiormente disposto a fare errori banali, preso dallo sconforto della situazione.

7. Definire gli obiettivi senza esagerare

Definire gli obiettivi aiuta a capire in che direzione sta andando il tuo trading, inoltre avere degli obiettivi aumenta la motivazione e può dare un senso di piacere (solo quando riusciamo a raggiungerli!). Ma perché allora bisogna definirli senza esagerare? Immagina di aver posto come obiettivo un guadagno mensile pari al 50% del tuo capitale.

Cosa fai se in prossimità della fine del mese sei solo al 5%? Ci devi pensare?! Te lo dico io! Inizierai a triplicare le tue posizioni ogni giorno fino alla fine del mese, magari rischiando anche gran parte del tuo capitale, per tentare di raggiungere quel 50% il risultato? Molto probabilmente perderai tutto il tuo conto Forex! Immagina adesso di trovarti a fine mese, con lo stesso obiettivo del 50% mensile, ma con un guadagno reale pari solo al 5%.

Inizierai a pensare che il trading sul Forex non fa per te, che hai sbagliato sicuramente qualcosa e, molto probabilmente, inizierai a immaginare tante cose negative che ti porteranno ad affrontare il nuovo mese di trading con il morale sotto terra e questo non farà bene al tuo conto! Adesso pensa di avere come obiettivo il 5% mensile.

Un obiettivo che si può raggiungere, che non ti porterà ad affrontare tutte le situazioni analizzate precedentemente e ti darà tante soddisfazioni. Ma cosa me ne faccio del 5% mensile? E una domanda frequente. Immaginiamo che il signor Rossi abbia 10.000 euro sul suo conto, attivo esclusivamente per fare trading sul Forex. Il signor Rossi guadagna esattamente il 5% ogni mese, quindi andiamo a vedere dopo 3 anni di trading sul Forex cosa è successo:

  • Gennaio: 10.000€ + 5% = 10.500€
  • Febbraio: 10.500€ + 5% = 11.025€
  • Marzo: 11.025€ + 5% = 11.576€
  • Aprile: 11.576€ + 5% = 12.155€
  • Maggio: 12.155€ + 5% = 12.763€
  • Giugno: 12.763€ + 5% = 13.401€
  • Luglio: 13.401€ + 5% = 14.071€
  • Agosto: 14.071€ + 5% = 14.775€
  • Settembre: 14.775€ + 5% = 15.514€
  • Ottobre: 15.514€ + 5% = 16.289€
  • Novembre: 16.289€ + 5% = 17.103€
  • Dicembre: 17.103€ + 5% = 17.959€

Ripetendo le operazioni per altri 2 anni, il signor Rossi arriva ad un capitale di quasi 60.000€. Mica male?! Adesso il 5% corrisponde a 3.000€ al mese per il nostro amico Rossi, direi decisamente niente male!

Queste sono le mie regole doro per guadagnare nel Forex. Sicuramente ci sono tantissime altre cose, ma sono sicuro che seguendo queste regole riuscirai ad essere un trader di successo, in grado di ottenere profitti costanti nel tempo.
Buona fortuna!

One thought on “7 Regole d’oro per fare soldi con il trading online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *